venerdì, dicembre 15, 2006

Manovre diplomatiche

L’Espresso, 21 dicembre 2006
Cambio della guardia alla missione permanente dell'Italia presso la Nato, in pratica una vera e propria ambasciata che hanno tutti i 26 paesi membri dell'Alleanza e che si trova all'interno del quartiere generale di Bruxelles. Maurizio Moreno, l'attuale ambasciatore, andrà in pensione nei primi mesi del 2007. Ma non uscirà di scena. Una volta lasciata Bruxelles comincerà una nuova avventura con il vice presidente dei consiglio e ministro della Cultura Francesco Rutelli. Moreno si occuperà di curare e promuovere all'estero l’immagine della cultura italiana.
Pur essendo assai vicino l’avvicendamento alla Nato, il nuovo rappresentante non è stato ancora designato. Sono in corsa tre diplomatici: Giancarlo Aragona, attualmente ambasciatore a Londra; Roberto Toscano, oggi a Teheran; Giulio Terzi, direttore degli Affari politici del ministero. Quale che sarà la scelta finale di Palazzo Chigi e della Farnesina, si metterà in moto una catena di spostamenti in alcune delle sedi più importanti della diplomazia italiana.

Etichette:


Comments: Posta un commento

<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?