mercoledì 14 marzo 2007

Marta Morazzoni all’IIC di Oslo

News ITALIA PRESS, 14 marzo 2007
Oslo - Domani l'Istituto Italiano di Cultura di Oslo ospiterà nella sua sede un incontro con Marta Morazzoni. La scrittrice si presenterà al pubblico dell'IIC soffermandosi sulla sua esperienza di narratrice e di traduttrice e sulla sua predilezione per le atmosfere nordiche. Molti dei suoi racconti e romanzi sono infatti ambientati nel grande Nord, talvolta in paesi non precisati, talvolta in luoghi ben definiti. Il suo romanzo "Casa materna" ci trasporta in Norvegia, vicino a Bergen, in riva ad un lago, in una grande casa di famiglia "nera ed imponente".
Nata a Milano nel 1950, Marta Morazzoni vive a Gallarate dove insegna lettere in una scuola superiore. Laureata in filosofia alla Statale di Milano, ha tenuto rubriche di critica teatrale su riviste specializzate. Ha esordito nella letteratura nel 1986 con i racconti de "La ragazza col turbante", opera che ha ottenuto uno straordinario successo critico sia in Italia sia all'estero, dove è stato tradotto in nove lingue. Analogo consenso hanno ricevuto anche i suoi volumi successivi: L'invenzione della verità (1988, premio Campiello), Casa materna (1992, premio selezione Campiello), L'estuario (1996), Il caso Courier (1997, premio Campiello, Independent Foreign Fiction Award), Una lezione di stile (2002), Un incontro inatteso per il consigliere Goethe (2005). Nel 2006 Marta Morazzoni ha pubblicato "La città del desiderio. Amsterdam", una guida artistica e letteraria alla città olandese che vuole essere anche un tributo affettuoso a un mondo che l'autrice ha sempre amato, e da cui è stata, grazie alle traduzioni di tutti i suoi libri, senza riserve ricambiata. News ITALIA PRESS

Etichette:


Comments: Posta un commento

<< Home

This page is powered by Blogger. Isn't yours?